Corso in Procedure concorsuali e risanamento d’impresa

Dal 20 Gennaio 2017 al 23 Febbraio 2018

Il corso in procedure concorsuali e risanamento d’impresa è organizzato dalla SAF – Scuola di Alta Formazione dell’Emilia Romagna e dall’Università Cattolica del Sacro Cuore


Finalità del corso

corso-procedure-corsuali-risanamentoLa Scuola di Specialità in Procedure concorsuali e risanamento d’impresa ha l’ambizione di voler fornire un approccio allo studio delle procedure concorsuali differente rispetto alle impostazioni “classiche”. La finalità è quella di anticipare l’imminente riforma della disciplina sulla crisi d’impresa.
In relazione a ciò il programma della Scuola è impostato tenendo conto dell’importanza della prevenzione della crisi e della sua gestione prima che raggiunga uno stato irreversibile. A tal proposito è stata dedicata particolare importanza alla struttura dell’organizzazione interna, cioè agli assetti organizzativi che, per puntuale disposizione normativa, devono essere adeguati. Per evitare che la trattazione degli argomenti rimanga solo sul piano teorico, sono state previste delle giornate operative nelle quali consentire ai partecipanti di confrontarsi proprio sulla predisposizione degli assetti organizzativi-strumentali, atti anche a creare dei sistemi di allerta e di prevenzione della crisi. Questo aspetto è di particolare importanza anche ai fini della responsabilità degli organi sociali di gestione e di controllo. Solitamente, infatti, le azioni di responsabilità nei loro confronti discendono dalla reazione tardiva alla crisi. In quest’ottica è stata prevista anche una giornata dedicata alla verbalizzazione dell’attività degli organi sociali, al fine di evidenziare, oltre la corretta tecnica di verbalizzazione, l’importanza della stessa per dar conto delle scelte adottate e delle relative motivazioni.
Individuata l’importanza dell’organizzazione interna della società ai fini della corretta gestione e della prevenzione della crisi, la trattazione degli argomenti “classici” del diritto concorsuale è impostata sempre secondo il binomio della ricostruzione teorica-aspetti operativi, per consentire al partecipante di confrontarsi con le questioni che quotidianamente interessano gli operatori delle procedure concorsuali nelle loro diverse fasi.
I docenti della Scuola sono professori universitari, giudici e professionisti, tutti operanti nell’ambito delle procedure concorsuali.

torna-su

Struttura del Corso

Sedi del corso:

  • Piacenza: Università Cattolica del Sacro Cuore, Via Emilia Parmense 84
  • Parma: Università degli Studi di Parma – Dipartimento di Economia, Via Kennedy 6
  • Reggio Emilia: Università di Modena e Reggio Emilia, Viale Allegri 9

L’intero corso è di complessive 200 ore suddivise in 25 lezioni d’aula. Ogni lezione, che si svolgerà in un’unica giornata, prevede 4 ore al mattino e 4 ore al pomeriggio.

torna-su

Modalità di iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 18 Gennaio 2017, collegandosi al sito:

La quota di partecipazione al corso è di Euro 1.650,00 IVA compresa.

torna-su

Programma e Calendario delle lezioni

 Il Depliant del Corso di Alta Formazione “Procedure concorsuali e risanamento d’impresa”

  • 15 novembre 2016 – Piacenza
    Ore 14,30: presentazione e avvio ufficiale del corso
  • 20 gennaio 2017 – Reggio Emilia
    I soggetti a cui è applicabile la disciplina del fallimento e delle procedure concorsuali. La disciplina applicabile ai soggetti esenti
    Prof. Avv. Andrea Lolli (Università di Ferrara)
  • 27 gennaio 2017 – Piacenza
    Organizzazione interna: assetti adeguati e controllo sulla gestione; predisposizione di sistemi d’allerta sulla crisi
    Prof.ssa Anna Maria Fellegara (Università Cattolica del Sacro Cuore Piacenza)
  • 10 febbraio 2017 – Piacenza
    Composizione organi sociali: professionalità e competenze dei componenti degli organi sociali per supportare e predisporre gli assetti adeguati. Responsabilità da inadeguatezza soggettiva
    Prof. Avv. Ivan Demuro (Università Cattolica del Sacro Cuore Piacenza)
    Avv. Federica Menichetti (KPMG)
  • 24 febbraio 2017 – Piacenza
    Aspetti operativi: organizzazione interna (predisposizione assetti)
    Docenza KPMG (in attesa di definizione)
  • 10 marzo 2017 – Reggio Emilia
    Crisi aziendale: emersione, diagnosi e reazione. Il ruolo del professionista nella gestione della crisi d’impresa. Scelta tra continuità e liquidazione Individuazione strumento
    Avv. Dott. Marcello Tarabusi (Avvocato e Dottore Commercialista di Bologna)
  • 24 marzo 2017 – Parma
    Il risanamento aziendale: analisi delle posizioni debitorie e continuità aziendale. Strumenti: il piano attestato, gli accordi di ristrutturazione, il concordato preventivo, il fallimento. Le operazioni straordinarie
    Dott. Alberto Guiotto (Dottore Commercialista di Parma)
  • 7 aprile 2017 – Reggio Emilia
    Il piano economico-finanziario. Il piano patrimoniale, il piano dei flussi di casa. L’iter di formazione e la gestione con i creditori. La redazione del piano: profili aziendalistici
    Prof. Renato Santini (Università di Bologna)
    Prof. Paolo Di Toma (Università di Modena e Reggio Emilia)
  • 21 aprile 2017 – Reggio Emilia
    L’attestazione dei piani: i requisiti di professionalità e di indipendenza dell’attestatore; l’attività e le verifiche dell’attestatore; il mandato e il compenso
    Dott. Mattia Berti (Dottore Commercialista di Bologna)
  • 5 maggio 2017 – Reggio Emilia
    I piani attestati e gli accordi di ristrutturazione: effetti e funzioni; predisposizione della proposta, conduzione delle trattative con i creditori; l’iter procedimentale
    Prof. Dott. Luca Mandrioli (Università di Trento e Modena e Reggio Emilia)
  • 19 maggio 2017– Reggio Emilia
    Il concordato preventivo: condizione di presentabilità e predisposizione della proposta (condizioni per l’accesso, piano liquidatorio, piano di continuità aziendale, la predisposizione del piano e della proposta). La valutazione dell’azienda in esercizio nel concordato in continuità.
    Dott. Vittorio Zanichelli (Presidente del tribunale di Modena)
    Dott. Stefano Montanari (Università di Modena e Reggio Emilia)
  • 9 giugno 2017 – Parma
    Il concordato preventivo: iter della procedura (preconcordato, approvazione, esecuzione); il commissario giudiziale; l’attestazione dei dati e la fattibilità del piano liquidatorio o in continuità; il liquidatore giudiziale
    Dott. Mattia Berti (Dottore Commercialista di Bologna)
    Dott. Giuseppe Acciaro (Dottore commercialista di Milano)
  • 16 giugno 2017 – Piacenza
    Aspetti operativi: verbalizzazione attività organi sociali
    Prof. Avv. Ivan Demuro (Università Cattolica del Sacro Cuore Piacenza)
    Avv. Federica Menichetti (KPMG)
  • 7 luglio 2017 – Piacenza
    Il fallimento: presupposti per la dichiarazione; procedura, reclamo contro la sentenza di fallimento; la nomina del curatore (scelta, requisiti, accettazione adempimenti); l’esercizio provvisorio disposto dalla sentenza
    Dott. Giuseppe Bersani (Giudice Tribunale di Piacenza)
  • 14 luglio 2017 – Reggio Emilia
    Aspetti operativi: esercizio provvisorio e affitto d’azienda
    Prof. Dott. Luca Mandrioli (Università di Trento e Modena e Reggio Emilia)
  • 22 settembre 2017 – Piacenza
    Il fallimento: organi della procedura (Tribunale, Giudice delegato, curatore, comitato dei creditori, ausiliari del curatore). La relazione ex art. 33 (contenuto minimo e trattazioni delle notizie di reato); le relazioni riepilogative periodiche.
    Dott. Giuseppe Bersani (Giudice Tribunale di Piacenza)
    Dott. Roberto Fontana (Sostituto Procuratore della Procura di Piacenza)
  • 29 settembre 2017 – Parma
    Il fallimento: la ricostruzione del passivo (le diverse tipologie di crediti: dipendenti, enti assistenziali e previdenziali, l’erario, Equitalia, professionisti, il privilegio IVA e gli altri privilegi, la graduazione dei privilegi, le prededuzioni)
    Dott.ssa Alessandra Mirabelli (Giudice Delegato Tribunale di Modena)
    Dott.ssa Laura Galli (Giudice Delegato Tribunale di Modena)
  • 13 ottobre 2017 – Parma
    Aspetti operativi: verifica del passivo e dei crediti
    Prof. Avv. Massimo Montanari (Università di Parma)
  • 27 ottobre 2017 – Parma
    Il fallimento: la ricostruzione dell’attivo (azioni revocatorie, recuperatorie, cautelari, responsabilità, rapporti pendenti)
    Prof. Avv. Gianluca Guerrieri (Università di Bologna)
  • 17 novembre 2017 – Piacenza
    Aspetti operativi: azioni di responsabilità (amministratori, sindaci, attività di direzione e coordinamento, società di revisione, attestatore)
    Prof. Avv. Danilo Galletti (Università di Trento)
    Prof. Avv. Paolo Mondini (Università Cattolica del Sacro Cuore Piacenza)
  • 24 novembre 2017 – Parma
    Il fallimento: la liquidazione dell’attivo (il programma di liquidazione, l’affitto e la vendita d’azienda, le vendite immobiliari, le cessioni aggregate, le cessioni dei crediti, delle azioni revocatorie concorsuali, delle partecipazioni sociali e mandato per la riscossione)
    Dott. Giuseppe Acciaro (Dott. Commercialista di Milano)
  • 15 dicembre 2017 – Parma
    Aspetti operativi: liquidazione dell’attivo: procedure competitive e pubblicità, modalità di vendita
    Dott. Giuseppe Acciaro (Dott. Commercialista di Milano)
  • 12 gennaio 2018 – Reggio Emilia
    La chiusura del fallimento (riparti parziali e riparto finale, il rendiconto del curatore, gli obblighi fiscali, il concordato fallimentare)
    Dott. Alessandro Farolfi (Giudice Delegato Tribunale di Ravenna)
  • 26 gennaio 2018 – Reggio Emilia
    La liquidazione coatta amministrativa: presupposti, organi e svolgimento della procedura
    Prof. Avv. Sido Bonfatti (Università di Modena)
  • 9 febbraio 2018 – Parma
    Amministrazione straordinaria: presupposti, organi e svolgimento della procedura
    Prof. Avv. Massimo Montanari (Università di Parma)
  • 23 febbraio 2018 – Piacenza
    Procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento: soggetti interessati, l’organo di composizione della crisi, svolgimento della procedura
    Dott. Adolfo Barbieri (Dottore Commercialista di Bologna Responsabile OCC dell’Ordine di Bologna)