SAF Emilia Romagna

I corsi in aula:

Corso

Controllo di gestione

Tecniche di programmazione e controllo, finanza e governance dell’impresa

Edizione 1: Bologna, dal 15 marzo 2018 al 18 luglio 2019
Edizione 2: Reggio Emilia, dal 17 maggio 2018 al 24 ottobre 2019

Il corso ha una durata di 200 ore distribuite in  25 giornate con lezioni una/due volte al mese.

Numero massimo 50 partecipanti

Il corso assolve l’obbligo formativo FPC per due trienni e l’obbligo formativo per i revisori legali per il 2018

Corso

Il Commercialista sindaco e revisore legale

Funzioni, ruoli e responsabilità

Edizione 1: Parma/Reggio Emilia, dal 9 marzo 2018 al 19 luglio 2019

Il corso ha una durata di 200 ore distribuite in  25 giornate con lezioni una/due volte al mese.

Numero massimo 50 partecipanti

Il corso assolve l’obbligo formativo FPC per due trienni e l’obbligo formativo per i revisori legali per il 2018 e 2019

 

> Scarica il programma del corso
> Materiale didattico Bologna
> Materiale didattico Reggio Emilia
> Scarica il programma del corso
> Materiale didattico

 

Le SAF sono le Scuole di Alta Formazione istituite dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili su tutto il territorio nazionale, su base regionale, interregionale o metropolitana.
La loro finalità è quella di fornire ai Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili un percorso avanzato e specialistico di formazione professionale, in attuazione a quanto previsto dall’Ordinamento della professione di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile.
Il progetto si inserisce in un percorso per il riconoscimento legislativo di competenze specifiche dell’attività del professionista. L’auspicio è che, in futuro, le attestazioni rilasciate dai corsi delle SAF rappresentino titoli di specializzazione riconosciuti come accade già oggi per altre professioni.
Gli iscritti che completeranno un corso di alta formazione frequentando almeno l’80% delle lezioni avranno diritto ad un attestato. In attesa di condividere il percorso con il Ministero, il Consiglio Nazionale predisporrà e pubblicherà sul proprio sito istituzionale un elenco suddiviso per materie dei nominativi dei colleghi che avranno ottenuto a fine corso l’attestato di partecipazione rilasciato dal Consiglio Nazionale stesso.

Ai fini dei crediti FPC, i crediti formativi professionali acquisiti mediante la partecipazione ai corsi di alta formazione realizzati dalle SAF possono essere riportati nel computo di quelli necessari per assolvere l’obbligo formativo di due trienni, senza la necessità di dover conseguire i 20 crediti formativi minimi annuali